• NaraMe Editor

Digital Weekly News: Website Design e colori, quando postare sui Social Media durante il Covid-19,




Sono tornate le news settimanali sul mondo digital che, nonostante tutto, continua a muoversi velocemente e ci porta nel futuro della comunicazione: dal design dei siti web che risultano più appetibili per gli utenti, fino agli orari in cui postare sui canali social durante il Covid-19, concludendo poi con alcune news sul social che fa impazzare il web, ossia Tik Tok.

Nonostante la situazione paradossare in cui il mondo si trova a vivere, costretto tra le mura domestiche a causa della pandemia da Covid-19, il mondo digitale non sembra assolutamente fermarsi, ma anzi proprio a causa della condizione pare si muova ancora più velocemente del normale. Proprio per far fronte al flusso maggiorato di presenze in modo costante all’interno del web, gli amministratori delle maggiori piattaforme devono far fronte al grande traffico che ogni giorno va aumentando. Vediamo quindi le innovazioni della settimana.


La psicologia applicata al Web Design: qual è il colore migliore per te?

Quando progettiamo l’apertura di un sito web non possiamo dimenticare l’importanza che i colori assumono non solo dal punto di vista grafico, ma anche dell’influenza che questi possono avere nell’esperienza dell’utente finale, ed eventualmente della sua Customer Experience.

Ecco perché il Team di WebFX ha voluto condividere qualche informazione in proposito attraverso un’interessante infografica:

In sintesi, questa ci dice che il più dell’80% delle persone viene influenzato dai colori quando decide di acquistare un prodotto, e che più del 90% tiene conto dell’aspetto generale della piattaforma per decidersi sull’acquisto. Un altro elemento da non trascurare è quello dell’influenza che i colori possono avere nelle adv di un brand: le ad pubblicate a colori hanno il 42% in più di possibilità di essere consultate dagli utenti.

In generale, circa l’80% delle persone intervistate dichiara che i colori e lo stile rendono immediatamente riconoscibile un marchio in quanto vanno a costituirne la brand identity.

Presto un approfondimento sul tema dei colori.

Fonte: https://www.socialmediatoday.com/news/color-psychology-in-web-design-how-to-choose-the-best-color-scheme-for-you/576772/




Social Media Posting: qual è l’ora migliore?

Durante il periodo di pandemia dovuto dal Covid-19, le abitudini delle persone sono decisamente cambiate nella quotidianità più stretta, e chissà per quanto ancora la situazione sarà questa. Il cambiamento così repentino non ha avuto un effetto solamente sulla nostra vita offline, ma ha impattato anche quella online in termini di ore spese sulle piattaforme social, sul modo con cui queste vengono utilizzate, ma anche sugli orari preferiti in cui collegarsi. Ecco quindi che Sprout Social ha provveduto a pubblicare la lista degli orari migliori per pubblicare i propri post, che siano questi appartenenti ad un brand o per un singolo influencer. La ricerca è stata condotta basandosi sulle abitudini di 20mila utenti che hanno partecipato al sondaggio, e ha portato i seguenti risultati:

- Facebook: se prima dello scoppio della pandemia il giorno e l’orario migliore indicativamente per pubblicare era il mercoledì mattina attorno alle 11, adesso i giorni consigliati sono addirittura 3 – lunedì, mercoledì e venerdì tra le 10 e le 11am; questo dato ci dice che la permanenza degli utenti si è nettamente prolungata, e che quindi i nostri contenuti hanno la possibilità di essere visualizzati almeno per un’ora nella bacheca Home;


- Intagram: anche per questa piattaforma i cambiamenti sono decisamente significativi, non tanto per la durata dei contenuti all’interno della home o nelle cime degli hashtag, ma piuttosto per la varietà di giorni di pubblicazione che presenta. Se prima infatti si consigliava di pubblicare esclusivamente il mercoledì e venerdì sempre attorno alle 11am, adesso anche il lunedì e il martedì sono giorni ideali dove i nostri followers potrebbero spendere abbondantemente il loro tempo navigando nella piattaforma, perché quindi non sfruttare l’occasione?


- LinkedIn: in questo caso la piattaforma dà segnali misti, non precisando un aumento netto rispetto al passato sulla quantità di ore spese dall’utente; si vede infatti che oltre al mercoledì e giovedì come giornate indicativamente migliori per pubblicare, LinkedIn si vede aggiungersi il venerdì in tarda mattinata – 11am – come giornata ideale per pubblicare; ciò dimostra che a differenza delle altre, questa piattaforma viene utilizzata con un singolo scopo e ben preciso, ossia lavorativo: ecco perché, nonostante il maggior tempo disponibile, non è stato registrato un aumento netto come per gli altri social media, proprio perché questo viene utilizzato ancora quasi esclusivamente per scopi lavorativi;

Fonte: https://www.socialmediatoday.com/news/the-best-times-to-post-on-social-media-during-covid-19-report/576850/





Tik Tok News: il tasto “Aggiusta Clip” che aiuta i videomaker

Una delle feature più interessanti dei post istantanei come le IG Stories, si sa, è quello della loro spontaneità, che li rende più immediati e vicini alla quotidianità anche degli utenti, che ne seguono quindi le vicende con piacere. La stessa filosofia giace alla base dei video realizzati tramite il Social Media Tik Tok, “nuova” piattaforma rinata dalle ceneri di Musical.ly, che permettono di realizzare delle Instant videoclip da pubblicare o come challenge nuova, oppure come follow up di una challenge lanciata da un altro utente.


Una delle pecche di Tik Tok, però, era la sua scarsa versatilità dal punto di vista dell’editing dei video, i quali dovevano spesso venire scaricati e modificati esternamente per poter essere poi ricaricati come versione finale. Questo semplice gesto, rendendo più complesso l’editing del video e necessaria l’esternalizzazione, rendeva più complessa la realizzazione di video musicali complessi, facendo spesso perdere alla piattaforma degli utenti preziosi.

Ecco perché la piattaforma è corsa subito ai ripari rilasciando l’aggiornamento che prevede un tasto aggiuntivo per l’editing dei video internamente alla stessa, così l’utente potrà:

“aggiustare le clip e permettendo così di muovere le diverse clip all’interno della sequenza per stabilire quale sia quella principale e quella secondaria, e così via. In questo modo le storie verranno rese ancora più uniche”

Come dichiarato dal Team operativo di Tik Tok, in poche parole questa nuova feature permetterà agli utenti di tagliare e girare d’accapo la clip da inserire poi nella sequenza di video, la quale può comunque essere riorganizzata in sequenza diversa.

Fonte: https://www.socialmediatoday.com/news/tiktok-adds-new-adjust-clips-video-editing-feature/577153/

Logo Narame (Large Size) .png