• NaraMe Editor

E-Commerce e Customer Journey: come trovare la combinazione vincente?



Dopo aver raccontato la Customer Journey e i vari step, applichiamo le regole nell’E-commerce del nostro brand. Come renderlo appetibile e incrementare così le vendite? Vediamo nel dettaglio i passaggi per creare o migliorare un E-commerce già esistente.


Quando decidiamo di vendere i nostri prodotti online, dobbiamo tenere a mente le regole scritte e non per attrarre i potenziali clienti e renderli affezionati la nostro brand. La conversione dell’utente non è un percorso semplice, richiede infatti la creazione di un rapporto di fiducia con il brand che possa convincerlo all’acquisto finale. Vediamo quindi come strutturare il percorso e alcuni consigli pratici per migliorare l’E-commerce online.




Fiducia: la parola chiave con cui iniziare

Instaurare un rapporto di fiducia con il potenziale cliente è fondamentale fin dai primi punti di contatto fino all’acquisto finale. Nel Marketing 2.0 infatti, la fiducia che il cliente nutre nei confronti di un marchio, e lo fa quindi scegliere tra tanti per i propri acquisti, sta alla base delle scelte compiute per la pubblicità e per i messaggi chiave da implementare.


La fiducia verso un brand parte dalla comunicazione scritta e visuale, curata in ogni minimo dettaglio e resa quanto più semplice possibile per attirare in modo chiaro e deciso l’attenzione dell’utente. Produrre materiale di qualità, senza pensare troppo alla quantità, aiuta a concentrare l’attenzione su ogni minimo dettaglio rendendo l’immagine del brand premium all’occhio dell’utente.




Design: il sito deve essere User Friendly

Non diciamo niente di nuovo quando commentiamo i dati di abbandono delle piattaforme esterne da parte degli utenti: più di un terzo abbandona una piattaforma dopo pochi secondi se non trova ciò che sta cercando immediatamente. La bounce rate di un sito deve infatti essere uno dei dati da tenere più in considerazione quando costruiamo il nostro E-Commerce: questa ci dice se il nostro sito è davvero pensato per l’utente finale più che per il nostro gusto personale.


Tornando alla piattaforma web, è importante curare alcuni dettagli per renderlo più appetibile: il Design, ad esempio, è fondamentale non solo per la versione desk, ma soprattutto per quella mobile. Il design della pagina deve essere quanto più semplice e pulito, dove il prodotto viene messo al centro e raccontato in maniera semplice. L’utente deve sentirsi al sicuro navigando nella nostra piattaforma, e scegliere di restare anziché provare piattaforme più grandi e rassicuranti.




Ecco che i contenuti caricati devono essere leggeri in termini di risoluzione dell’immagine così che le immagini o video possano caricare velocemente in ogni pagina.


Trust: il sito deve essere affidabile

Come anticipato, per costruire un rapporto di fiducia con il cliente dobbiamo costruire un E-Commerce che abbia le seguenti caratteristiche:

- Rassicurante sulle transazioni effettuate in piattaforma;

- Descrizione accurata del prodotto;

- Tempistiche di spedizione chiare e positive;

- Policy resi chiara e semplice per evitare confusione;


Per rendere il sito ancora più affidabile, è importante inserire una sezione “Contatti” dove raccontiamo nel dettaglio la nostra azienda e il team che la compone, oltre ad inserire i contatti completi – indirizzo e numero di telefono – che non devono limitarsi semplicemente all’email aziendale.


Ultimo consiglio importante: sia che scriviamo in italiano che in un’altra lingua, prestiamo attenzione alla grammatica: un sito web con errori grammaticali non risulta attendibile e allontana il consumatore verso piattaforme più affidabili.


Review: l’opinione degli altri è importante

Come succede nella realtà, anche nel mondo digitale l’opinione di chi ha già acquistato conta. Eccome se conta! Quando pensiamo all’E-Commerce online dobbiamo mostrare le testimonianze di chi ha già acquistato prima di noi: il consumatore soddisfatto è il primo testimonial del nostro brand grazie alla Riprova Sociale.

Il principio spiegato da Robert Cialdini ci dice che anche sui social media le persone basano i loro comportamenti sull’atteggiamento di un gruppo di persone a cui si sentono legate o affini.


Ecco perché è importante mostrare le recensioni dei clienti che hanno già acquistato sulla piattaforma, in modo tale da rassicurare i prossimi clienti. Questo meccanismo viene comunemente applicato anche nelle campagne influencer, dove il prodotto viene inviato per provarlo e recensirlo in maniera onesta.


Fonte:

https://www.ninjamarketing.it/2020/07/14/come-costruire-credibilita-online-sito-web/

Logo Narame (Large Size) .png