• NaraMe Editor

Pinterest: social media del futuro?




Novità nel mondo Social Media in arrivo? Pinterest ci dà qualche dato interessante su cui riflettere per il futuro dei Social Media non solo in Italia, ma anche nel mondo.



I dati parlano chiaro

Torniamo indietro nel lontano 2015, quando Pinterest mostrò i suoi ambiziosi piani di crescita: 329 milioni di utenti entro il 2018, con una revenue di 2.8 miliardi di dollari. Un numero molto alto che, al tempo, si pensò piuttosto ambizioso visti gli alti dati di crescita delle altre piattaforme competitor come Facebook e Instagram.

Oggi però questi dati sembrano dare ragione ai piani del tempo, con 335 milioni di utenti registrati nel 2019 - +35% su base annua a livello mondiale - e una revenue che supera il miliardo per la prima volta.




Che cosa succede in Europa?

Mentre negli USA pare sia una realtà già più consolidata, con una crescita del +8%, è in Europa che la piattaforma sorprende con le sue performance. Pinterest, infatti, sembra stia guadagnando sempre più spazio tra le preferenze degli user europei che ogni giorno navigano sui social.

In generale, i dati di crescita sono impressionanti nel 2019 dove, per percentuale di crescita di iscritti, va a superare anche quelli di Facebook, LinkedIn e Snapchat.



Perchè tutto questo successo?

Il successo di questa piattaforma si può spiegare in alcuni passaggi fondamentali che riassumiamo qui:


- Novità: rispetto alle altre piattaforme Pinterest è diverso sia dal punto di vista della struttura che della navigabilità; la struttura infatti è diversa rispetto a quella più classica di “papà Facebook”: non è quella di un diario, ma piuttosto di una bacheca dove ognuno può salvare le proprie immagini preferite raccolte in giro per il web o all’interno della piattaforma stessa.


- Privacy: rispetto ad altri social network, la piattaforma permette di mantenere una navigazione privata senza dover condividere i propri interessi, o scegliendo le persone con cui condividere un album; questo permette anche alle aziende di formare un gruppo di lavoro interno dove condividere idee e spunti per campagne creative o di qualsiasi altro genere;


- Temi: rispetto agli altri canali, Pinterest è un social più dedicato agli hobby e passioni degli utenti: dall’interior design all’home craft, al giardinaggio alle idee di graphic design; tutto ciò è fortemente diverso da ciò che si vede circolare sugli altri canali che, soprattutto negli ultimi 5 anni hanno visto una differenziazione di condivisione: Facebook si conferma la piattaforma chiave per informazione (come Twitter anche se quest’ultimo resta più legato a questa unica realtà) e tempo libero, Instagram si concentra per lo più sull’Influencer world, viaggi e fotografia, mentre LinkedIn resta la piattaforma principale di Job sharing e networking;




Big G: il gigante che spaventa Pinterest

Di chi stiamo parlando? Ovviamente di Google, il gigante che prima ha “snobbato la piattaforma, mentre adesso cerca di correre ai ripari come può per fermare l’ascesa di Pinterest.


Negli ultimi mesi in molti avranno notato che la sezione “immagini” di Google ha subìto qualche cambiamento radicale rispetto al passato: meno immagini libere disponibili e molte più provenienti dalle piattaforme dove è possibile acquistarle. Oltre a questo, è da notarsi che sempre meno immagini possono essere salvate nella bacheca di Pinterest tramite il simbolo che solitamente si trovava in alto a sinistra. Qui si può solo indovinare la ragione di questo cambiamento, ossia che Google stia cercando di limitare la disponibilità di immagini salvabili per arginare fin da principio un fenomeno che potrebbe diventare molto importante un domani.


Tutto ciò ovviamente potrebbe compromettere il futuro di Pinterest, ma non si vuole essere troppo pessimisti a riguardo. Bisogna solamente restare a guardare e provare la piattaforma, che magari si rivela un modo nuovo e intelligente per scappare alla solita “social routine”.



Fonte: https://www.socialmediatoday.com/news/pinterest-reaches-335-million-active-users-surpasses-1-billion-in-revenue/571940/

Logo Narame (Large Size) .png